Rassegna Stampa

03 giugno 2018

Governo

I nodi da sciogliere per il varo del Def

Fonte: Corriere.it

Il Documento di economia e finanza è il primo banco di prova del nuovo governo. LInps: 406 mila pensioni pagate da più di 38 anni

Varato dal governo dimissionario di Paolo Gentiloni, e privo di impegni programmatici, il Documento di economia e finanza, il primo passo della legge di Bilancio del 2019, già esaminato dalle Commissioni speciali del Parlamento, arriverà nell’Aula di Camera e Senato tra giovedì e l’inizio della prossima settimana. La nuova maggioranza dovrà esprimersi con una Risoluzione, con la quale impegna l’esecutivo di Giuseppe Conte a mettere in pratica, per il prossimo anno, determinate misure. Una procedura rovesciata rispetto a quella ordinaria. Con il Def è il governo a tracciare i programmi economici dell’anno successivo, anche se a grandi linee, e la sua maggioranza li ratifica. Stavolta è l’opposto, ma il contratto Lega-M5S è chiaro sulle cose da fare. Domani è previsto il passaggio di consegne tra l’ex ministro Pier Carlo Padoan e il nuovo ministro dell’Economia, Giovanni Tria.

03 giugno 2018

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi