Rassegna Stampa

21 settembre 2018

Salute mondiale

Chiusa l’Assemblea Oms Europa: ecco gli impegni per i prossimi 15 anni.

Fonte: quotidianosanita.it

Tedros (DG Oms): “Tutte le misure di cui si è parlato richiedono investimenti. Niente è gratis. Ma è fondamentale che i Paesi li vedano come investimenti, e non come costi. Sono investimenti in un’Europa più sana. Sono investimenti in un’Europa più equa. E sono investimenti in un’Europa più sicura”. Oltre il 50% della cattiva salute all’interno dei paesi della regione è stato spiegato da 6 fattori: disuguaglianza nell’accesso all’assistenza sanitaria; mancanza di accesso a cibo adeguato; livelli più elevati di isolamento sociale in gruppi più svantaggiati; insicurezza del reddito; alloggi poveri; disoccupazione.

21 settembre 2018

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi