Rassegna Stampa

12 marzo 2019

Pubblica Amministrazione

Bongiorno approva il Piano Triennale per l’Informatica nella PA 2019-2021

Fonte: Ministro per la Pubblica Amministrazione

È stato approvato dal ministro Giulia Bongiorno, il Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2019- 2021. Nuove azioni per accelerare la transizione al digitale di amministrazioni e territori, e far diventare cittadini e imprese protagonisti dell’innovazione.

Il Piano contiene importanti elementi per strutturare la governance: sostiene il percorso inclusivo di crescita digitale delle PA centrali e locali puntando sulla figura del Responsabile per la transizione al digitale; rafforza gli interventi a supporto delle amministrazioni locali per colmare il divario tra i diversi territori del Paese. Continua il consolidamento di attività già avviate come la razionalizzazione dei data center pubblici e l’adozione del Cloud nelle amministrazioni italiane quale tecnologia prioritaria per consentire risparmi di costi e maggiore sicurezza. Stabilisce l’evoluzione e la più capillare diffusione dei servizi digitali, tra cui carta d’identità elettronica, SPID e pagoPA. Punta al rafforzamento delle competenze manageriali e digitali all’interno delle pubbliche amministrazioni con iniziative concrete di sensibilizzazione e formazione.

Il Piano delinea azioni totalmente dedicate al mondo delle imprese, per favorire l’investimento in innovazione del tessuto economico e produttivo.

Tra le nuove misure previste, anche azioni per l’innovazione dei servizi pubblici declinando il paradigma dell’open innovation, iniziative volte a integrare le azioni per semplificare il trasporto delle merci e per ridurre i costi della catena logistica con una visione che concilia le esigenze di mobilità di persone e merci e le strategie per l’adozione – a livello nazionale – delle tecnologie emergenti, come la Blockchain e l’Intelligenza artificiale.

Condividi: