Rassegna Stampa

12 aprile 2019

Autonomia differenziale

Si muove anche la Liguria. Toti presenta richiesta ufficiale al Ministro Stefani. E tra le materie c’è anche la sanità

Fonte: quotidianosanita.it

Dopo Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna è la volta della Liguria presentare formale richiesta per una maggiore autonomia. Toti: “Chiesta maggiore autonomia su portualità, Infrastrutture, autostrada, demanio marittimo, permessi ambientali e poi la sanità, in una regione che morfologicamente per il suo territorio ha bisogno di particolare attenzione non sempre è uniformabile agli standard nazionali”.

Condividi: