Rassegna Stampa

10 settembre 2019

Governo

Pensioni, Quota 100 resterà solo un altro anno

Fonte: sanita24.ilsole24ore.com

Le domande per «Quota 100» arrivate all’Inps sono «circa la metà» del previsto. Intanto nella maggioranza, in vista della manovra di ottobre, proseguono le valutazioni su un possibile restyling e sale l’opzione dello stop anticipato di un anno

Le domande per «Quota 100» arrivate all’Inps sono «circa la metà» del previsto. E la maggiore spesa previdenziale potrebbe ridursi fino a 4 miliardi nel 2020. Lo ha detto ieri 9 settembre il presidente Pasquale Tridico, in singolare coincidenza con il discorso con cui Giuseppe Conte ha chiesto la fiducia al Parlamento per il nuovo governo giallorosso. Ieri Inps ha anche diffuso nuovi dati sulle domande per l’anticipo con 62 anni e 38 di contributi: sono cresciute del 20% negli ultimi tre mesi, per arrivare a 176mila. Oltre il 60% delle richieste arriva da lavoratori con un’età media tra i 64 e i 65 anni e conferma, in prospettiva, un “tiraggio” inferiore di circa il 30% sul totale di 290mila pensionamenti aggiuntivi per il 2019 previsti al momento del varo del decreto di gennaio.

Condividi: