Rassegna Stampa

04 dicembre 2018

Manovra

L’intervista al premier. Conte: ho il piano, convinco l’Ue

Fonte: avvenire.it

Parla il presidente del Consiglio: «Sarà convincente ed eviterà la procedura. Se recuperiamo somme è ragionevole che cali il deficit. Siamo per l’immigrazione regolare»

Sono le ore decisive nel negoziato con l’Unione Europea. Gli appuntamenti si accavallano e minuto dopo minuto ci si avvicina al punto di caduta. Il premier Giuseppe Conte reindossa velocemente la giacca prima di accomodarsi nel salottino del suo studio. «Parliamo di tutto, non ho problemi ad affrontare nessun tema…», dice ricevendo il direttore Marco Tarquinio in occasione dei 50 anni della testata. E in effetti la chiacchierata tocca tanti temi: dal G20 all’impegno italiano per l’ambiente, dal dl-sicurezza sino all’utero in affitto. «Dovremmo continuare», ammette il presidente del Consiglio alla fine del colloquio. Ma lungo la conversazione di oltre un’ora, Conte sa che da lui ci si aspetta, innanzitutto, l’ultima parola sulla manovra e sull’intesa con l’Ue: «È assolutamente un negoziato vero – è la premessa -. Il mio obiettivo è evitare all’Italia una procedura d’infrazione che fa male al nostro Paese e rischia di far male anche all’Europa. Sto lavorando a questo con la massima determinazione. Sto mettendo a punto una mia proposta che l’Unione Europea non potrà non prendere in considerazione».

04 dicembre 2018

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi