Rassegna Stampa

23 giugno 2022

La bomba inflazione sulle pensioni: cosa sta succedendo

Fonte: quotidianosanita.it

Lo Stato protegge le pensioni dall’inflazione e si assume un costo dai risvolti problematici. La priorità è contrastare l’ascesa dei prezzi al consumo ma emerge la fragilità del sistema pensionistico

Il governo vuole proteggere il potere d’acquisto di chi percepisce una pensione e si fa carico di un aggravio da 20 miliardi di euro, 9 dei quali ricadranno sulle spese del 2023. Il sistema di indicizzazione a scaglioni, ritornato in auge quest’anno, vuole permettere l’assorbimento dell’inflazione, calcolata nel documento di Economia e Finanza (Def) al 5,8% mentre le ultime stime Istat si spingono fino al 7,3%.

Questa presa di decisione economica e finanziaria protegge le pensioni, secondo logiche di indicizzazione diverse, permettendo il recupero del caro vita a prescindere dall’entità dell’assegno.

23 giugno 2022

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi