Avviso

Lavoro agile per gli uffici FVM

Lavoro agile per gli uffici FVM

A seguito dell’emergenza Coronavirus e alle disposizioni in materia, i collaboratori di FVM operano in ottemperanza delle disposizioni di sicurezza e prevenzione del contagio mediante modalità di lavoro agile.

Le comunicazioni con gli uffici di Roma sono comunque possibili via mail, via pec e via cellulare dalle 9 alle 17

Per urgenze è possibile rivolgersi ai Presidenti e ai Vice Presidenti regionali e ai componenti del Consiglio Direttivo

Rassegna Stampa

25 giugno 2020

Focolaio Covid in Campania, 40 positivi a Mondragone

Fonte: Adnkronos

Sono circa 40 i casi di positività al coronavirus emersi dallo screening sulle persone residenti nei Palazzi Cirio di Mondragone (Caserta), dove negli ultimi giorni si è verificato un focolaio che ha riguardato in particolare membri della comunità bulgara. I primi casi risalgono a sabato 20 giugno, quando una donna bulgara si è recata all’ospedale di Sessa Aurunca per partorire ed è risultata positiva al Covid-19, seguita poco dopo da un suo connazionale.

Sono quindi subito scattate le operazioni di screening da parte della Asl di Caserta su tutti i membri della comunità bulgara e un’ordinanza del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha istituito una mini zona rossa che comprende i 5 edifici dell’area Cirio, all’interno dei quali sono presenti circa 300 italiani, quasi 200 bulgari e cittadini di Ucraina, Tunisia, Russia, Romania, Polonia, Moldavia, ma anche provenienti dal Sud America, Brasile e Venezuela, e dal Nord Africa, Tunisia e Marocco.

I test sono stati estesi a tutti i residenti dei Palazzi Cirio, circa 700 persone. I casi positivi sono comunque quasi tutti ascrivibili alla comunità bulgara, con l’eccezione di 3 italiani. Le persone positive sono tutte asintomatiche, ma per chi risiede in contesti nei quali non è possibile garantire l’isolamento domiciliare è stato disposto il ricovero nel Covid Hospital di Maddaloni.

25 giugno 2020

Condividi: