Rassegna Stampa

11 ottobre 2018

Pensioni

Età ferma a 67 anni. Tensione sui tagli ai ministeri

Fonte: ilmessaggero.it

Gli effetti sui cittadini sono meno drastici e soprattutto dilazionati nel tempo. Ma se si concretizzerà il progetto all’esame del governo – cancellare il meccanismo di adeguamento automatico dell’età di pensionamento all’aumento dell’aspettativa di vita – l’impatto di lunga durata sui conti del sistema previdenziale sarà più rilevante di quello del provvedimento di cui molto si è parlato finora, la cosiddetta quota 100. Proprio per questo il dossier è tuttora oggetto di valutazione attenta da parte del ministero dell’Economia: se alla fine avrà il via libera l’età della pensione di vecchiaia resterà fissata per sempre ai 67 anni, che scattano dal prossimo anno.

Condividi: