Rassegna Stampa

27 ottobre 2018

Pensioni

Per i dipendenti pubblici quota 100 con il contagocce

Fonte: ilgiornale.it

Il ministro Bongiorno: per loro provvedimento ad hoc. La Cgil: in uscita 500mila statali. A rischio la sanità

Una riforma ad hoc per gli statali. Potranno andare in pensione con la quota 100, ma alle condizioni che deciderà il governo.

La novità è emersa ieri, in coincidenza con uno studio della Cgil che ha quantificato il prevedibile esodo dalla Pa quando ci sarà la possibilità di farlo con 62 anni di età e 38 di contributi. Ci sarà una norma specifica oltre alla riforma delle pensioni, ha spiegato il ministro della Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno, «perché si deve garantire la continuità dell’azione amministrativa. Quindi nel momento in cui sarà scritta specificamente la norma della quota 100 si valuterà che tipo di convenienza avrà il dipendente a usufruirne o meno. Perché non è detto che poi tutti ne usufruiranno. A quel punto io scriverò una norma, d’intesa con il governo, in cui stabilirò ad esempio se devono dare un preavviso».

27 ottobre 2018

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi