Rassegna Stampa

05 dicembre 2018

Manovra

In aula con maxi-emendamento. Proroga di un anno per formazione 4.0. Incentivi agli acquisti di auto elettriche

Fonte:

Raffica di assunzioni nella Pa e nelle autorità pubbliche, dai centri per l’impiego alla magistratura contabile, all’ispettorato del lavoro fino all’accademia della Crusca e pacchetto famiglia, con la nascita di tre Osservatori nazionali, sui nuclei famigliari, sul contrasto alla pedofilia e alla pornografia minorile e per l’infanzia, con l’aumento a 1.500 euro annui del buono per l’iscrizione agli asili nido e con l’aumento a 26 anni dell’età dei figli a carico che possono utilizzare la Family card.

Sono queste alcune delle ultime novità alla manovra approvate, insieme a un mini-pacchetto fiscale, a misure per le imprese a cominciare dal raddoppio dal 20 al 40% della deducibilità dell’Imu sui capannoni industriali e la riduzione delle accise sulla birra, dalla commissione Bilancio della Camera. Che nella notte, al termine di una lunga maratona, ha dato il via libera al testo con l’opposizione che ha abbandonato i lavori a causa delle tensioni nate dopo l’intervento del ministro Tria, chiesto dalle stesse opposizioni, sugli eventuali ritocchi alla fisionomica del Ddl di bilancio su cui è in corso la trattativa con Bruxelles per evitare la procedura d’infrazione sui conti pubblici.

Condividi: